Corona Chainring AbsoluteBlack Spiderless per Sram XX1 “ATTENZIONE”

On novembre 29, 2013 by ZioSam
Condividi

Preso dalla voglia di togliere qualche grammo dalla mia bici da enduro e curarne ulteriormente l’estetica, consapevole che l’unico scopo di quello che stavo facendo era solo quello di destare stupore sui compagni dell’uscita domenicale, mi sono messo alla ricerca sul web di una corona per il mio cambio sram XX1 rigorosamente di colore verde. Mi sono quindi imbattuto su di un sito Italiano, che preferisco non nominare, almeno per ora, sul quale vi erano delle bellissime corone della ABSOLUTE BLACK di varie dentature e vari colori, tra cui quello che cercavo io, 32 denti Verde, con la particolarità di poter essere montata senza lo spider della pedivella, consentendo  quindi di risparmiare il peso dello stesso spider oltre alle viti di fissaggio.

Il pacco arrivava velocissimo, un giorno dal pagamento, apparentemente soddisfatto dell’acquisto mi  piombavo in officina per montare la corona.

Il risparmio di peso era di circa 27gr, non male considerando la spesa esigua ed il grande effetto estetico sulla bici. La Corona era molto curata, con belle lavorazioni di alleggerimento e un disegno veramente bello ad accattivante, inoltre aveva un importante bombatura che rendeva la linea catena esattamente uguale alla corona originale, compensando quindi la mancanza dello spider.

Soddisfatto del risultato sono partito per una pedalata in compagnia di amici, ma dopo pochissime metri, alla prima pedalata energica la “bellissima” corona si  attorcigliava come se fosse costruita in lamiera utilizzata nelle lattine.  La pedalata a vuoto mi faceva  cadere a terra procurandomi delle leggere lesioni, ma il fatto più grave è che la corona danneggiandosi scavava dei grossi solchi sulla mia nuova guarnitura Sram XX1 in carbonio e rendeva  inutilizzabile la catena. Il danno economico di questo “sfizio” è stato decisamente elevato.

Lo stesso giorno scrivevo una mail al negoziante, che con molta tranquillità mi chiedeva di spedirgli la corona, cosa che facevo il giorno successivo spendendo quindi altri soldi.

Avrei potuto approfittare della situazione e presentare una denuncia penale per chiedere un risarcimento sia per il danno economico che soprattutto per le lesioni, ma avrei dovuto tirare in ballo il negoziante che magari era assolutamente in buonafede.

Comunque, trascorsi 5 mesi, e quindi scaduti i termini per un eventuale azione legale, non ho avuto nessuna risposta, ne dal negozio e ne tantomeno dal produttore.

E’ pur vero che è sconsigliato  ricercare una leggerezza  estrema  sulle bici soprattutto le MTB, ma io sinceramente non mi sono mai trovato di fronte a componenti così fragili e realizzati con materiali così tanto scadenti.

Mi sento quindi in dovere di scrivere questo breve articolo per evitare che altri biker come me si trovino nella mia situazione, attenzione quindi alle corone ABSOLUTE BLACK.

 

                                                                                         ZioSam –  Samuele Grossini 

absoluteblack spiderless sram XX1

 

absoluteblack spiderless sram XX1

 

absoluteblack spiderless sram XX1

 

absoluteblack spiderless sram XX1

 

absoluteblack spiderless sram XX1

 

 

Condividi